Il motivo e l’esigenza per cui nasce il progetto Imprese Romane

I negozi, soprattutto le piccole botteghe, fanno parte del panorama e dell’identità delle nostre città.

Non solo, i negozi sono un presidio che assicura la cura e la pulizia delle vie. Sono, soprattutto, un fondamentale luogo di incontro per parlare, scambiare non solo merci, ma anche notizie sulla vita del quartiere e dei suoi abitanti. Sono un conforto, una compagnia per chi vive in solitudine.

Tutto ciò col tempo è cambiato!

Quartieri deserti, serrande abbassate, non è una questione di orario, giorno o stagione,  chi ha fatto impresa in passato si è arreso .

Senza le insegne illunegozi chiusi a Roma rilanciare il Business locale a Romaminate, senza le vetrine che ci distraggono e ci accompagnano, si spengono le luci e anche la vita delle strade, che diventano semplici luoghi di passaggio.

Basta passeggiare per le vie, non solo periferiche, ma anche centrali delle città per scoprire cartelli con su scritto vendesi o affittasi.

Le famiglie dei commercianti hanno resistito spesso con il capitale familiare ma oggi è finito anche quello. Chiudono i negozi, le strade si desertificano e la città diventa più grigia.

Tutto ciò da cosa è dovuto? E di chi è la colpa?

Molti oggi giorno afferiscono che è tutta colpa della crisi …

Precedentemente si attribuiva la colpa soprattutto ai costi di gestione dell’attività (tasse, affitto, commercialista) ….

Ancora prima la colpa veniva data alla nascita dei grossi centri commerciali nella città.

Ho da farti una domanda?

Essere un buon Tecnico o Commerciante vuol dire essere un buon Imprenditore?

Sei sicuro di aver gestito o di saper gestire realmente la tua attività?

Le PMI (piccole e medie imprese) rappresentano il 99% delle imprese italiane e l’80% dell’occupazione nel settore privato è legata a questo tipo di imprese.

Nella realtà, solo il 20% delle P.M.I. sono state create da chi voleva fare realmente Impresa e di quel 20% solo il 2% è realmente fallito.

La crisi, i costi di gestione, la nascita dei centri commerciali hanno portato realmente alla chiusura di innumerevoli P.M.I. locali che avevano purtroppo standardizzato la propria attività basandosi solo su ciò che si studiava una volta a scuola, cioè il commercio basato solo sul “passa parola dell’amico” e sulla richiesta “domanda / offerta del prodotto”, che sono state sempre i due cardini principali del commercio, almeno finora.

Di queste P.M.I. ben poche hanno sfruttano il web marketing per migliorare i propri affari e incrementare la propria visibilità.

INTERNET MARKETING ROMAEppure i numeri parlano chiaro, il 79% della popolazione italiana naviga online, da desktop o da mobile e la percentuale cresce di statistica in statistica.

Non solo, si è infatti calcolato che una PMI che adotta una strategia di web marketing raggiunge il 15% di crescita media annua, a differenza della stagnazione di quelle che non si rivolgono al web.

Nonostante tutte queste previsioni molto positive il web marketing, per le PMI, rimane ancora un endicap, dal quale spesso sono all’oscuro delle strategie da adottare e pertanto lo considerano un investimento inadeguato per la propria attività.

Mi piacerebbe farti cambiare idea dandoti spiegazioni dettagliate su come creare un vero ritorno dai sistemi di Marketing online.

Per farlo ho deciso di creare il portale Imprese Romane che da la possibilità a tutte le Piccole e Medie Imprese di Roma di essere presenti online attraverso una propria vetrina virtuale e che spiega passo / passo, ed in forma del tutto gratuita, tutte le strategie e gli strumenti di web marketing che possono essere adottati per far crescere il tuo business locale.

Prima di spiegarti come il portale Imprese Romane possa darti una grande mano nel coinvolgere un nuovo pubblico presso il tuo locale, è giusto sapere chi sono io.